Sauris di Sotto.


Della storia di Sauris  ne abbiamo già parlato e vi avevo annunciato una seconda parte....
Se nel post precedente vi avevo portato a Sauris di Sopra ora vi porto a scoprire Sauris di Sotto, conosciuto ai più per la festa del prosciutto che qui si svolge il secondo e il terzo fine settimana di luglio.
Per chi non lo sapesse in questa zona si producono un sacco di cose buone : dai salumi affumicati, alle marmellate, al miele. Ma le  due produzioni più importanti sono la zahre , birra artigianale molto buona nelle sue varianti affumicata, alla canapa e integrale e il  prosciutto crudo di Sauris affumicato con legno di faggio.
In occasione della festa nel borgo vengono allestiti stand dove poter degustare speck, gnocchi, dolci e prosciutto. Camminando lungo le vie del borgo si può trovare anche un vivace mercatino dedicato ai prodotti dell'agroalimentare carnico e all'artigianato locale, il tutto allietato da musica, allegria e dagli splendidi scenari naturalistici.















Commenti

  1. incantevole borgata....comunica tranquillità, calma e benessere penso sia l'ideale per vacanze di riposo mentale, lunghe passeggiate e ottimi cibi....da visitare

    RispondiElimina
  2. infatti è un posto meraviglioso!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Fazana : un piccolo paese magico

Fiegl: il territorio in un calice di vino

Montasio tra pascoli e natura